Fallimento. Necessaria la notifica dell’accertamento al curatore

Gli atti impositivi precedenti alla dichiarazione di fallimento devono essere notificati anche al Curatore per metterlo nelle condizioni di esercitare le azioni di tutela in favore della massa dei creditori. È quanto emerge dalla sentenza n. 18002/2016 della Quinta Sezione Tributaria della Corte di Cassazione. Una Curatela fallimentare ha ottenuto dalla CTR del Veneto l’annullamento [...]